Sicurezza sul lavoro

INCARICO RSPP

L'RSPP è definito dal d.lgs. 81/2008 quale persona in possesso delle capacità e dei requisiti specifici designata dal Datore di Lavoro, a cui risponde, per coordinare il servizio di prevenzione e protezione dei rischi; chi assume l’ incarico di RSPP rappresenta un consulente del Datore di Lavoro e ha il compito di individuare, insieme al Datore di Lavoro e in collaborazione agli altri membri del servizio, nonchè il Medico Competente e il Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza (RLS), i rischi presenti nel luogo di lavoro e le misure preventive, oltre che a proporre idonei programmi di Formazione e Informazione dei Lavoratori.


NOMINA RSPP

La nomina del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (o incarico di RSPP) è un obbligo indelegabile del Datore di Lavoro che se non assolto è penalmente sanzionato con l’arresto (da 3 a 6 mesi) o l’ammenda (da 2.700,00 a 7.014,00 euro). Salvo i casi in cui l’incarico di RSPP può essere assunto direttamente dal datore di lavoro (Art. 34 e Allegato II del D.Lgs. 81/2008 e ss.mm.ii.) previo ottenimento di specifico attestato di formazione, l’incarico di RSPP può essere ricoperto solo ed esclusivamente da soggetti competenti ed adeguatamente formati. Lo Studio di Ingegneria Sica  fornisce alle aziende consulenti qualificati che, partecipando ad aggiornamenti professionali periodici, assumono l'incarico di RSPP sollevando il datore di lavoro da responsabilità ulteriori.


DOCUMENTO VALUTAZIONE RISCHI

La valutazione dei rischi (Risk assessment) è la valutazione globale e documentata di tutti i rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori presenti nell’ambito dell’organizzazione in cui essi prestano la propria attività, finalizzata ad individuare le adeguate misure di prevenzione e di protezione e ad elaborare il programma delle misure atte a garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di salute e sicurezza. Si basa sugli elementi scientifici a disposizione e deve essere svolta in modo autonomo, indipendente, obiettivo e trasparente. Questi aspetti sono fondamentali per effettuare il primo indispensabile passaggio per una corretta analisi del rischio.




CONSULENZA

Servizi Aziendali
La stesura delle procedure e delle regole che l’azienda si dà nella gestione dei rischi aziendali sia un elemento determinante nell’ottimizzazione delle risorse aziendali. La mancata formalizzazione delle procedure che, nella maggior parte dei casi sono solo verbali, provoca una ridondanza di azioni, una perdita di chiarezza nelle responsabilità aziendali e, soprattutto, il proliferare degli errori che possono cagionare danni  notevoli  chi ne subisce l'azione infortunistica susseguente.